Da giocare ai videogiochi a sport nazionale: Gli eSport.

Una volta uscivi e giocavi con gli amici all’aria  aperta, poi sono arrivati i primi videogiochi e non è più stato lo stesso.
“Perchè non spegni la tv ed esci a giocare, invece di stare attaccato/a alla console con i videogiochi?”

“Perchè non studi invece di giocare??”
Touchè carissimi.
Qualche anno fa il Coni(Comitato Olimpico Nazionale Italiano) per allineare l’Italia al resto del mondo ha riconosciuto parte di videogiochi come veri e propri sport nazionale, chiamati eSport.
Pariliamo di League of Legends, Fifa, Heroes of the Storm, Dota 2, Hearthstone, Starcraft 2, Street Fighter, Tekken e The King of Fighters e molti altri.
Ebbene sì, chi pensa ancora che i videogiochi siano una brutta cosa, perchè stai seduto, non fai niente e non approcci con altre persone dovrà riguardare le carte e rendersi conto che giocando in modo non eccessivo (giocare 24h su 24h) e  allenandosi costantemente, molti studi riportano che si possono sviluppare capacità particolari come per esempio: saper giocare in team(non è del tutto facile quando le persone vengono da ogni parte del mondo), sviluppare un modo di pensare su come risolvere problemi in modo istantaneo, diminuire i tempi di reazione e sopratutto impari a  dialogare con persone che non sempre sono italiane, il quale comporta di trovare un modo per saper spiegare meglio e comunicare nel migliore dei modi per scovare strategie e tecniche e oltre tutto a mantenere il sangue freddo con alcune persone, che anche se sei una persona a modo e paziente ti portano a prendere un dizionario a scendere alla parola insulti di ogni genere (cosa che si dovrebbe veramente evitare, ma casi estremi…gli umani sono umani).
Un esempio di eSport secondo me più diffuso è LOL ovvero League of Leagends. Un gioco di ruolo e strategico a squadre dove i team,  persone selezionate tra amici o in modo casuale in tutto il mondo, si dovranno scontrare con altri team in arene e in diverse modalità con campioni il cui stile di combattimento è unico e differente.  Da pochissimo si sono concluse le mondiali di questo, portando a vincere una vera e  propria coppa di dimensioni così grandi, che una normale coppa ci farebbe brutta figura.

I giocatori che hanno accesso alle mondiali di videogiochi sono veri e propri top player trattati come normali atleti professionisti che impiegano il loro tempo in allenamento con il proprio team, alla continua ricerca di strategia e studio del videogioco.

Questi atleti ormai da degli anni vengono stipendiati e guadagnano così tanto che a momenti una persona ci pensa due volte se iniziare a lavorare seriamente su questo, sopratutto in Italia, dove ormai più della metà delle persone sono a casa tutto il giorno in attesa di un lavoro che a stento troverà se non in un futuro in cui le cose cambieranno drasticamente. Questo comporta una notevole quantità di tempo libero che molti giovani dove possono impiegarle nella realizzazione del proprio sogno di bambini, cioè nei videogiochi(impegni personali e faccende domestiche a parte).  In alcuni Stati questi atleti sono veri e propri divi che hanno bisogno di guardie del corpo solo per fare da casa a scuola.

Che lavoro vuoi fare da grande??? Il giocatore di eSport!

E voi che ne pensate? Pro o contro? Su molte cose bisogna guardare i due lati della medaglia senza subito arrivare ad affermare ” tu non fai niente tutto il giorno!”. Non è così magari tu la vedi in un modo e io in un’altra.

A.

Advertisements

3 pensieri riguardo “Da giocare ai videogiochi a sport nazionale: Gli eSport.

    1. Thank you so much! I’m really happy to do something that people find interesting! 🙂 About this subject almost..noone speak about it :/ then you can find me on social too: facebook, twitter, google+, tumblr, oknotizie, tsu.co as fruttidiboscoblog

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...