Patate, pancetta e filante formaggio con l’aiuto di una zampa amica

Apro gli occhi da gatta e vengo inondata dalla luce che proviene dalla finestra. Un rumore mi ha destato dal mio quotidiano riposo. Mi raddrizzo e stiro i miei arti, mentre mi procinto a scendere dalla poltrona. Guardo intorno a me e la vedo, vedo la mia padroncina come ogni sera in cucina pronta a preparare da mangiare a tutti. Non capisco il perché con tutto quel ben di dio che le vedo tagliare,condire e cucinare a me venga sempre data la stessa razione di robetta a cubi con salsina.

Dopo essermi fatta abilmente un metro di distanza velocemente, spicco un salto e mi siedo sulla sedia davanti alla tavola dove lei, già minuziosamente, ha posato gli ingredienti di quella che sarà la sua ricetta.

Mi guarda e io la guardo di rimando socchiudendo gli occhi, chissà se capirà che ho fame. Voi direte come fai a sapere tutti questi termini come tagliare e preparare? Beh, è semplice, non appena le faccio compagnia, sedendo con lei durante la preparazione dei pasti a ogni cosa mi rende partecipe.

Ma ben sveglia micina! Hai visto quante cose buone?? Oggi andiamo a preparare un buon sformato…

Uno sformato? Osservo e sulla tavola mi indica delle cosette marroni, dei pezzetti di carne(che fanno un profumo…miao), e due cose gialle molto profumate, a cui da il nome di patate, pancetta a cubetti e formaggi.

Ingredienti:
-6 patate
-pancetta a cubetti affumicata già pronta
-formaggio filante
-parmigiano

Ed ecco che come ogni volta inizia il racconto di cosa fare con quelle cosette e come ogni volta so già che non mi farà sentire niente, ma se sto qui e la minaccio con il mio super sguardo da gatta cattiva so che prima o poi cederà e mi darà qualcosa di appetitoso!

1. Prendi le patate le lavi, le sbucci e le rilavi. Un coltello e le affetti, per buttare il tutto in padella con olio e vino, coprire mi raccomando, e lasciare andare fino a quando le patate non saranno tenere al centro (si sente con una forchetta).
2. Apri la pancetta affumicata e quando le patate saranno pronte gliela butti in mezzo.
3. Nel mentre che le patate e la pancetta finiscono di cuocersi, nel caso in cui il vino già messo in precedenza non basti, aggiungercene e se non si ha il vino aggiungere acqua q.b.
4. A fine cottura, se la pancetta non sala abbastanza il tutto, salare con salamoia bolognese (insieme di sale grosso ed erbe).
5. Una volta pronto quello che diventerà una specie di purè, prendere una teglia e stendere il composto, dove abbiamo unto un poco di olio.
6. Prendere il formaggio filante e farlo a cubetti con cui coprire le patate e finire il tutto con un bel strato di parmigiano.
7. Infornare a 200° per 15-20 min con controllo frequente. E quando sarà dorata sopra servire in tavola caldo.
La pappa che aveva preparato la padroncina era così profumata… e si stava bene con il calduccio del forno acceso. E come speravo la mia padroncina mi ha servito anche a me una succulenta porzione di cubetti! D’altronde si sa noi gatti in cucina riusciamo sempre a fare la nostra parte. E dopo? Beh….un bel pisolino!
E voi avete un gatto che mentre cucinate segue ogni vostra mossa???

A.

Advertisements

2 pensieri riguardo “Patate, pancetta e filante formaggio con l’aiuto di una zampa amica

    1. Ciao e ben arrivato!! Ricambio subito e più tardi vengo a guardare i tuoi articoli! Mi fa piacere che hai apprezzato la ricetta!! Di solito opto sempre per la velocità xD anche se alcune volte…una ricetta sembra veloce °_° mai quando ti rendi conto della preparazione, come ad esempio le verdure, è finita xD

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...