Orecchiette con cime di rapa, detto fatto, tutor di città, gnam!

E poi in molti dei miei pomeriggi guardo Detto fatto e ogni giorno diventa un’opportunità per imparare un qualcosina da fare e passare così il tempo…

Mostrano il fai da te in ogni campo!

E oggi vi parlo della cucina<3 Ovviamente sono una persona a cui piace cucinare…ma più che cucinare mi piace sperimentare! E ancora di più amo ogni utensile della cucina *^*!

Ma oggi quindi questo articolo di cosa parlerà arrivando al punto focale dell’argomento??

Ovviamente di una ricetta che ho piacevolmente sperimentato ieri!

Ebbene in questo programma parlano anche di cucina e giusto l’altro giorno hanno mostrato una ricetta di uno dei tutor che più preferisco…forse anche perchè è di qua? *coff coff* INSOMMA é_é

Il piatto i cui vi parlo oggi sono le orecchiette alle cime di rama!

TU. SI, proprio TU. Non prendere quel pennarello rosso e non fare una croce rossa sopra la parola cime di rapa! Lo so puoi sembrare scettico…Come lo ero io ieri sera quando ho inforchettato la prima orecchietta aspettandomi di essere travolta dal gusto di questa verdura…ma non è così!

In questo piatto ho trovato un magnifico equilibrio di sapori, esplosioni vere e proprie che si contrappongono per poi fondersi in qualcosa di WAW *^*

Non sono una persona che ama particolarmente le verdure e i formaggi com il pecorino nella pasta, MA, in questo piatto….cioè è stato disarmante! Davvero troppo buono o almeno secondo i miei gusti!

Iniziamo con gli ingredienti:

  • 600gr di farina di grano duro
  • 2 cucchiai di olio
  • 300gr di acqua
  • due pizzichi di sale
  • 10 grammi di cimette di rapa(preferibilmente come dicono le fogliette interne ei fiorellini che sono tenere e buone)
  • 3 o 4 filetti di acciughe sott’olio
  • olio
  • due spicchi di aglio
  • 50 grammi di pecorino grattuggiato

Si prende la farina e la si impasta prima con un po’ di sale e l’olio e man mano che si impasta aggiungiamo a filo l’acqua pianino pianino finchè non raggiungiamo una consistenza che non sia nè tenerà nè dura, una via di mezzo…E dopo aver fatto la palla di impasto la mettiamo a riposo per 30 minuti!

Dopo 30 minuti prendiamo la palla, la tagliamo a pezzetti e formiamo dei lunghi bruchi da tagliare a pezzetti, per ogni pezzetto, con il coltello facciamo un taglietto centrale e posizionando l’incavo sul pollice pizzichiamo il “berretto” facendo in modo di dargli la forma!

Chi come me li prova a fare per la prima volta…preparatevi è_é sarà traumatico dargli la forma!

Nel mentre prendiamo le cime di rapa e le mettiamo a bagno per sciacquarle dalla polvere e sporco superficiale e iniziamo a pulirle prendendo le foglie più piccole e i fiorellini. Ovviamente le foglie che riteniamo lunghette le possiamo anche spezzare…

Prendiamo una padella e ci mettiamo un giro di olio, i due agli e le acciughe e facciamo soffriggere il tutto.

Mettiamo a cuocere le orecchiette per 5 minuti con le cime in acqua bollente e con un poco di sale(attenzione…tra acciughe e pecorino, moderatevi!)

Una volta che le orecchiette saranno venute a galla, le potremmo passare nella padella con il resto di condimento e passarle altri 2 minuti sul fuoco. Spegnamo il fuoco..spolveriamo di pecorino eeeeeee etvoilà!!!

Buon appetito ❤

E ditemi cosa ne pensate!

A.

 

 

Annunci

3 pensieri riguardo “Orecchiette con cime di rapa, detto fatto, tutor di città, gnam!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...