Bucce di limone caramellate e i pregi del limone!

Buooooooooooon pomeriggio a tutti!

Oggi vi parlo di una ricetta!

Vi capita mai di cucinare qualcosa e nel cucinare usare degli ingredienti tipo la frutta…e accorgervi che metà dell’ingrediente è da buttare…in teoria, ma voi non lo volete buttare e allora iniziate a pensare a mille modi per riciclare?

Ecco u.u oggi vi parlo delle bucce del limone!

Ebbene ieri c’era un bellissimo limone grosso e profumato…che una volta aperto sembrava tanto un cedro…e dopo che lo abbiamo usato era davvero un peccato buttare via la buccia e così pensa pensa ehhhhhh

Bucce di limone caramellate!

La prima cosa che evidenzio è che quel che è bello e buono da fresco non lo è da cotto… il limone aveva un grosso spessore di bianco, che mangiato al naturale era persino dolce, ma una volta caramellato si trasformava in uno spicchio amarissimo, quindiiii

togliete tutto il bianco dalla buccia mi raccomando!

Si incomincia!

Prendere la buccia e tagliarla a fettine.
Lavarla bene e lasciarla a bagno per un po’, 10-30 min.
Scolarle dall’acqua e pesarle.
Prendere lo zucchero e pesare una quantità di zucchero equivalente al peso delle bucce.
Prendere un pentolino o una padella antiaderente e buttarci lo zucchero con le bucce.
Accendi il fuoco al minimo e mescolare senza mai fermarsi.
Aggiungere un pochino di acqua così che lo zucchero si sciolga bene e non si indurisca raggrumandosi.
Le bucce diventeranno via via trasparenti e poi marroncine, lo sciroppo che si creerà diventerà marron caramello.
Una volta che il tutto è diventato bello denso spegnere il fuoco e riversare il contenuto del pentolino su un foglio di carta da cucina e dividere i pezzi prima che si raffreddino!

Ehhhh buon appetito!!

Proprietà del limone:
la sua polpa spugnosa è suddivisa in spicchi e si presenta aspra e succosa, mentre la buccia risulta ruvida e  utile per ricavare essenze. I semi contenuti nel frutto vengono macinati e utilizzati per ricavare un olio essenziale, particolarmente aromatico, utile in cucina e per la produzione di detersivi.
Ottimo antisettico e battericida  è anche un valido aiuto per chi ha poche difese immunitarie, in quanto è in grado di “aumentare” la produzione dei globuli bianchi, è anche rinfrescante, disintossicante, e calmante. È anche ottimo contro i dolori reumatici e funge bene da “scudo”, contro la pressione alta. È particolarmente indicato anche per coloro che soffrono di anemia ed è un buon stimolatore gastro-epatico-pancreatico. Anche per quanto riguarda il trattamento del diabete, questo frutto si è dimostrato un ottimo deterrente.

E voi che mi dite? Mai provato??

A.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...