un TAG タグ: 3canzoni, 3storie, 3immagini

Un nuovissimo tag!!!!!!!!

P.S Sarà un articolo un pochino lungo!

Quanti saranno ormai i tag a cui ho partecipato? Proprio non lo so 😛 pensandoci bene potrei dedicarci una pagina intera…ò-ò infondo, sono eventi davvero speciali!

bloodyivy

&

misspurpurea

Grazie per avermi pensato e taggata 😛 ! Già che ci sono rispondo al tag di tutte e due in contemporanea!

Il tagggg chiede di elencare e spiegare 3 :

domandine

Risultati immagini per separatore grafico

note musicali.gif

canozoni

  • Al primo postooooooooooo non poteva non esserci questa! Beh dai…se non avete mai visto Gli Aristogatti… mi fate piangere per voi 😛 questa è una delle prime che può ispirare…come il cartone in se! MAI DARSI PER VINTI! E poi è un ottimo esempio di “sembra una cosa, ma non lo è” Non è francese infatti….°_° E poi mi diverte troppo ❤ Tutti quanti voglion fare il jazzzzzzzzzzzzzz! Non ditemi che se scrivete mentre ascoltate questa canzone…non vi mettete a pigiare i tasti a ritmo ahahhaha!

  • Al secondo postooooo Hall of Fame – The Script feat. will.i.am perchè sì. Perchè è stata una di “quelle” canzoni che mi hanno convinto di quanto sia bello capire l’inglese u.u e cantare e….insomma altro che lezioni di inglese…prendevamo il testo e ci mettevamo a cantare :3 c’è un miglior modo per imparare una nuova lingua se non cantare e capire? Le parole hanno un effetto così forte da provocarti la pelle d’oca. Questo è quanto. La prima canzone che ho imparato a memoria e beh…il video parla da solo. Mi ricorderò sempre quell’intervallo passato a cantarla e ricantarla perchè non riuscivamo a star a ritmo con il “Banging on your chest”

  • E di due ne faccio una intera! Tre! Sì perchè queste due canzoni…non posso non metterle insieme…una è complice dell’altra! Io amo letteralmente queste due canzoni *^* e a me, non so spiegarvi il perchè…ma…aiutano a concentrarmi xD e poi le sentivo sempre alla mattina u.u tra appunti da ripassare, colazione e tv, rigorosamente, sulla musica.  è-è Questi ritornelli…vi sfido a cantarli tenendo il tempo e a non impapinarvi con le parole, ahahahhah


Risultati immagini per separatore grafico

Risultati immagini per fiabe gif animata

storie.png

  • La prima….beh sapete con cosa è iniziata la mia passione alle leggende? Da una parte grazie alla letteratura e ai telefilm/film/anime/manga e dall’altra VOYAGER. Dai ammettetelo che anche voi almeno una volta lo avete visto! E poi c’era alla sera…ma non potevo vederlo tutto perchè andavo a scuola…e poi c’era la domenica, o era il sabato mattina?? Dove apriva le lettere e le email dei ragazzi che gli scrivevano e rispondeva alle domande! Cioè era davvero, davvero bello! E quindi…insomma….una delle storie che mi hanno colpito di più è stata quella del chupacabra °-°

Il chupacabra o chupacabras (dallo spagnolo chupar, “succhiare” e cabra, “capra”, dunque il “succhia-capra”, da non confondersi con l’uccello chiamato succiacapre) è un animale leggendario che si vuole abiti in alcune zone delle Americhe. È stato associato con apparizioni di un presunto animale sconosciuto a Porto Rico (dove si è avuta notizia per la prima volta di tali apparizioni nel 1990), Messico e anche Stati Uniti, specialmente tra le comunità latinoamericane di più recente immigrazione.
Il nome deriva dal fatto che sarebbe sua abitudine bere il sangue di capre e altri animali domestici, e infliggere loro particolari mutilazioni. Le descrizioni del chupacabra da parte dei presunti testimoni sono varie. Una delle rappresentazioni più tipiche di un chupacabra è quella di un animale piuttosto pesante, della taglia di un piccolo orso, con una fila di aculei dalla testa alla base della coda. cit. Wiky

Mi ricordo che ne parlavano come una delle teorie per spiegare il passaparola dei vampiri…uno dei miti e leggende era questo animale qui….e vi giuro. ME LO SONO SOGNATA. INCUBO? Sì xD

  • La seconda…la seconda storia che mi ha davvero colpito tantissimo è stato su un fatto storico. C’era o non c’era competizione tra Leonardo Da Vinci e Michelangelo Buonarroti? Fatemi la cortesia…andate al min 52:20 del video e seguitelo…finchè non parlano di Michelangelo 😛 :

Ora capite?? La mia prima vera ricerca in storia fu proprio su di lui(Leonardo)…mi colpiva e mi colpisce ancora adesso…tutto quello che ha fatto! E mi ispira davvero tanto sul lato disegnare :3 E poi non finisce solo qui…il suo dipinto della Battaglia di Anghiari oltre che averlo fatto in contemporanea con Michelangelo per sfida…si dice stesse provando una nuova tecnica…ma l’applicazione a questo gigantesco quadro non andò a finire bene…e il quadro sembrerebbe perduto….MA, se guardate il video di Voyager, che ho messo qua sotto…”Chi cerca trova!” Un mistero che attira l’altro!

Risultati immagini per battaglia di anghiari leonardo da vinci

Leonardo VS Michelangelo

Risultati immagini per battaglia anghiari michelangelo

 .

  •  La terza storia che mi ha colpito...è stato scoprire che le fiabe dei fratelli GRIM in realtà non sono mai state fiabe ma racconti Horror…..°-°  E io ne avevo un bauletto pieno. E’ inquietante davvero…

Al di fuori della Germania sono conosciuti per aver raccolto e rielaborato le fiabe della tradizione popolare tedesca nelle opere Fiabe (Kinder- und Hausmärchen, 1812-1822) e Saghe germaniche (Deutsche Sagen, 1816-1818). Fra le fiabe più celebri da loro pubblicate vi sono classici del genere come Hänsel e Gretel, Cenerentola, Il principe ranocchio, Cappuccetto Rosso e Biancaneve.

Le loro storie non erano concepite per i bambini: la prima edizione (del 1812) colpisce per molti dettagli realistici e cruenti e per la ricchezza di simbologia precristiana.

Oggi, le loro fiabe sono ricordate soprattutto in una forma priva  dei particolari più cruenti, che risale alle traduzioni inglesi della settima edizione delle loro raccolte (1857).

Non mancò il dibattito su questo adattamento: nel volume Principessa Pel di Topo e altri 41 racconti da scoprire (Donzelli Editore, Roma 2012) si cita una lettera di Jacob Grimm in cui egli manifesta la propria contrarietà a edulcorare le storie:

« La differenza tra le fiabe per bambini e quelle del focolare e il rimprovero che ci viene mosso di avere utilizzato questa combinazione nel nostro titolo è più una questione di lana caprina che di sostanza. Altrimenti bisognerebbe letteralmente allontanare i bambini dal focolare dove sono sempre stati e confinarli in una stanza. Le fiabe per bambini sono mai state concepite e inventate per bambini? Io non lo credo affatto e non sottoscrivo il principio generale che si debba creare qualcosa di specifico appositamente per loro. Ciò che fa parte delle cognizioni e dei precetti tradizionali da tutti condivisi viene accettato da grandi e piccoli, e quello che i bambini non afferrano e che scivola via dalla loro mente, lo capiranno in seguito quando saranno pronti ad apprenderlo. È così che avviene con ogni vero insegnamento che innesca e illumina tutto ciò che era già presente e noto, a differenza degli insegnamenti che richiedono l’apporto della legna e al contempo della fiamma. »

Le storie dei fratelli Grimm hanno spesso un’ambientazione oscura e tenebrosa, fatta di fitte foreste popolate da streghe, goblin, troll e lupi in cui accadono terribili fatti di sangue, così come voleva la tradizione popolare tipica tedesca. L’unica opera di depurazione che sembra essere stata messa consapevolmente in atto dai Grimm riguarda i contenuti sessualmente espliciti, piuttosto comuni nelle fiabe del tempo e ampiamente ridimensionati nella narrazione dei fratelli tedeschi.

Cit. WIki

 

.

Risultati immagini per separatore grafico

immagini.png

  • State iniziando a capire perchè ho una sezione dedicata alle leggende? Beh in effetti ci sta dai xD Come immagini che mi hanno ispirato…questa volta è colpa del libro Il Codice Da Vinci…Vi giuro, ho iniziato ad apprezzare quadri e sculture, non per via della scuola, ma grazie a Dan Brown e al suo libro…E questa scultura/immagine (In quanto ho sempre visto la foto e non l’ho mai vista dal vivo…ç_ç) me la sto portando dietro da…7-8 anni..L’avevo portata anche a una tesina °-° d’esame…

Risultati immagini per estasi statua

  • Da pocchissimi giorni si è aggiunta anche questa….cioè è una montagna…da una mano gli esce una cascata…un fiume sotterraneo…dentro è tutta scolpita e separata in stanze e nella testa c’è un camino, che si pensa che…una volta acceso le narici del gigante eruttino in fiumi di fumo….

Risultati immagini per il dio appennino

  • Per terza immagine non so bene cosa mettere…sarebbero comunque quadri e sculture…mi piace disegnare ed è questo ciò a cui mi riferisco quando mi viene “il blocco del disegno”. CIOE’ loro sono riusciti a fare tutto questo con le loro mani…perchè io non posso provarci?

Risultati immagini per separatore grafico

E con questo finisco questo enorme tag…perchè davvero l’ho riempito di cose…spero che abbiate avuto il tempo per leggerlo da cima a fondo!

Ditemi ovviamente cosa ne pensate :3 ringrazio ancora una volta per la nomina!

Le domande rimangono identiche…perchè merita di rimanere nella sua originalità!

domandine

Le mie nomine sono:

Penso che con questi ultimi tag coinvolgerò anche le ultime persone che si sono iscritte al mio blog! 😛 Benvenutiiiiiiiiiiiiii!

pikkio82

disorganizzatamenteclettica

infinitydreamsite

leparolecheticambianolavitablog

Orso

 

 

 

.

 

  1. Anch’io mi sono appassionata ad un sacco di cose grazie ai libri od ai telefilm, però l’arte l’ho sempre trovata una materia bellissima fin dal primo liceo, perché alle medie disegnavamo e basta 😦
    Quella immagine è l’Estasi di Santa Teresa del Bernini e si trova nella chiesa di Santa Maria della Vittoria a Roma. Splendida.
    Voyager non sono mai riuscita a vederlo, nel senso che avevo visto un servizio in una replica al mattino ma mi aveva lasciato con un senso di vuoto alla fine. Come se avessero detto tutto ed il contrario di tutto. Io sono cresciuta con Super Quark, anche se negli ultimi anni è difficile da seguire perché mandato in onda solamente in estate ed i servizi più interessanti per me (non i documentari sugli animali) vanno sempre a tarda notte 😦
    Ogni tanto mi capita di vedere qualche puntata di Ulisse che trovo molto ben fatto, anche se un pochino ripetitivo nei concetti. Almeno l’ultima puntata che ho visto è stata così. Comunque io potrei stare a sentire gli Angela per ore senza mai stancarmi 😉
    Mchan

    Piace a 1 persona

    • Eh la storia è bella e i fatti misteriosi ancora di più *^* Chissà se un giorno riuscirò a vederla dal vivo ç___ç….Io vedevo Super Quark rare volte….mentre ora non vedo nè quello nè Voyager…appunto li fanno sempre o in estate o in inverno quando ci sono così tanti programmi che non sai cosa seguire ç_ç….anche io adoravo arte…xD le ore di pratica ovviamente 😛

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.