Il 1° gennaio 2017 chi si incontra e cosa vedi.

curiosita

LA PRIMA PERSONA CHE SI INCONTRA PER STRADA. Allo scoccare della mezzanotte è importantissima la prima persona che si incontra per strada. È di buon augurio, infatti, incontrare un vecchio o un gobbo, mentre se si incontrerà un bambino o un prete si avrà disgrazia. La ragione di queste credenze è nel principio dell’analogia: il vecchio vuol dire che si vivrà a lungo; il gobbo porta bene sempre, tanto più nel giorno in cui tutte le forze hanno il massimo potere. In Piemonte, invece, porta fortuna incontrare un carro di fieno o un cavallo bianco. Cit. http://www.teverenotizie.it/capodanno-storia–origini–riti–usanze-e-leggende,A1,592.html

Ieri, 1° gennaio 2017, il primo del mese cadeva di domenica e la prima domenica del mese, sono in molti a non saperlo, ci sono i musei con le porte aperte e gratis.

Così io e mia madre abbiamo preso la palla al balzo per andare a fare un giro alla Pinacoteca Nazionale e questo vuol dire…giro in centro!

Essendo un giorno festivo in città quasi nessuno apre, ma devo dire che la gente non mancava.

Però una cosa su questo evento devo dirla.

Non potete dire in tv che tutti i musei sono aperti, se in realtà non è così…infatti, ieri che era il 1° gennaio ed era un giorno festivo ad essere aperti forzatamente erano ben pochi i musei…quelli comunali e non quelli appartenenti all’università che in pratica sono più della metà. è-è comunque…

E’ stata la prima volta che entravo in un museo con mia madre xD bene o male i musei della mia città li ho visti tutti grazie alla scuola che ci ha scarrozzati in qua e in là con noi mostri gioiosi di “evviva non si sta in classe”.

Ho potuto vedere pezzi della città in cui non ero mai stata o per lo meno che avevo visto da piccola, ma così piccola che “tu portarmi là ma della strada non ricorderò nulla”.

E in giorno di festa…potevano mancare le persone strane o situazioni strane?

  1. La ragazza che non voleva salire sulla torre: sapete che nella mia città ci sono due alte torri e su una di queste vi si può salire? In giornate di festa capita che persone da altre regioni vengano per visitare le parti storiche della città e al sentire che la torre era chiusa…”guarda io volevo salirci eh…giuro che volevo salire, ma ci tenenvo TANTOH!” eh? No ragazzi io non origlio le conversazioni altrui…ma capite che se due si mettono a passeggiare dietro di me con un tono di voce basso…xD non posso che sorridere nell’ascoltare certe cose. MA DIGLIELO CHE NON VUOI SALIRE ç_ç.
  2. L’uomo con il sigaro: sarò anche stramba è-è ma mi piace osservare la gente quando passeggio e tra tante persone con migliardi di sigarette puzzolenti, c’era un signore elegante con un grosso sigaro fumante °-°….l’unico in tutta la città(?)
  3. La camionetta: questo periodo di stragi si fa sentire… ho potuto vedere con i miei occhi le strade sbarrate da furgoncini dei carabinieri °_°…ma l’ansia?!
  4. L’uomo che sussurrava alle bottiglie: che nome ad effetto. Il primo gennaio è sinonimo di…marcia di radetzky e quest anno è successo che eravamo fuori quindi non l’abbiamo sentita e e e nulla….c’era un signore di una certa età seduto a un tavolino con appese tantissime bottiglie e stava lì, circondato dalle persone che suonava la marcia…ç_ç era così bravo….
  5. L’uomo che dipingeva per strada: OMMIODDIO c’è anche nella mia città. Avete presente che su facebook in particolare va di moda il video dell’artista di strada che dipinge con le bombolette i quadri strato su strato? Un esempio…guardate questa immagine… Ecco un ragazzo seduto sul pavimento accerchiato da gente che faceva disegni bellissimi *^* però…siccome sono nana e c’era il muro di persone invalicabile, non ho potuto nè fotografare nè chiedere informazioni ç___ç però lo stimo tanto.Risultati immagini per disegnatore con bombolette
  6. Le oche al museo: museo aperto e gratis, waw! Non vedevo l’ora di entrare nel museo…ma più incrociavo ragazzini più mi chiedevo…ma perchè? Sapete com’è l’atmosfera? Le persone si avvicinano si sussurrano i fatti che raffigura un quadro, c’è chi fotografa e poi ci sono le oche. Le oche sono quei ragazzini che ridono sguaiatamente che senti dire “ragazzi usciamo ihihihihihih perchè senno qui è macello iihihihih” °-°…ma un po’ di contegno? Perchè entrate se non vi importa del contenuto? Ci sono i pub se volete ridere come poracci D= voi cosa dite?
  7. Una persona che conosci e che incroci anche in piazza: vi capita mai? xD
  8. L’uomo e la donna che passano: avete presente quando volete fare una foto o un video in uno spazio tanto ampio, ma trovate comunque quella persona che ti guarda, vede che fate una foto e passa davanti all’obiettivo. ç___ç io dico…se vedi che c’è un altro posto dove passare…sei dispettosoh.
  9. Il fotografo: ieri ho visto una zona della mia città piena di graffiti anti politica… e graffiti che appoggiavano certe campagne, messaggi e…poi… c’era un ragazzo con una fotocamera dal grande obiettivo  scattava foto ad alti murales…erano una meraviglia *^* l’arte di strada…in alcuni casi si può parlare di tutto tranne che di vandali.
  10. I dispersi: perchè tutte le strade portano a Roma…ma non sempre è così in una città che non si conosce, e troverai sempre qualche visitatore in cerca di aiuto! 😛
  11. Le persone incantate: passo così poco tempo in centro che è stata la prima volta in cui sentivo la magia che creano coloro che suonano le campane, rispondendosi da una chiesa all’altra della città *^* e per la prima volta non era fastidioso, perchè abitando vicino a un campanile che suona per ore…so cosa significa rimbambirsi con il din don D=
  12. L’autista: quel bellissimo autobus su cui sali e….passa con il rosso, prende le curve al volo, va velocissimo e inchioda. Che gioia!
  13. La coppietta: c’è una frase che continuo a ricordare…”Non è il caso nè il luogo” ecco…come dicevo sopra, non aspettare che io non senta se tu discuti a voce alta in mezzo a un autobus pieno di gente…chi ha messo le corna a chi? IO POTEVO TRADIRTI, GUARDAMI IN FACCIA…ma l’imbarazzo. Contegno ragazzi, contegno!

E questo è tutto! Era tanto tempo che non facevo la serie “chi incontri/ cosa succede quando…” questo articolo sarà collegato a ciò che ho visto nel museo!

Quindi…rimanete sintonizzati!!

A-

Annunci

2 pensieri riguardo “Il 1° gennaio 2017 chi si incontra e cosa vedi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...