Piccolo blog si, ma opportunista no.

memeblog
Il tema di oggi è basato su una cosa che mi frulla per la testa da un po’ di tempo e in particolar modo stamattina.

Essenzialmente il tutto si basa sul rapporto tra come ci vediamo noi scrittori di blog (“blogger?!”) con un basso insieme di persone che ci seguono, con il come viene vista una persona che ha iniziato a scrivere su un blog da poco dalle persone esterne e che non si avvicinano a questa passione.

Ho deciso di dare questo titolo all’articolo per sottolineare un concetto che sulla lingua di molte persone frulla al sentire/ vedere/ leggere un piccolo blog, ovvero…ecco l’ennesimo opportunista.

 

  • Opportunista perchè hai aperto da poco e quindi potresti ispirarti ad altri blogger più grandi, senza tue idee
  • opportunista perchè non sei visto come un vero blogger, ma solo come una persona che non ha lo sbattimento di fare qualcosa di più utile che sedersi nella propria casa e mettersi a scrivere argomenti che a volte possono essere triti o ritriti o con opinioni strane.
  • Opportunista perchè apri un blog solo per avere cose gratis o sfruttare le visite per ricevere denaro.
  • Opportunista perchè scrivere un blog è roba da bambini che ti porta al trovare una scusa per non cercare e trovare lavoro.

E potrei continuare per ore e ore a scrivere sei opportunista perchè…beh miei cari ho imparato a fregarnene altamente di queste cose  e ho deciso che era giunto il momento di farci un articolo sopra e spiegare il mio parere in merito alla cosa e argomentare con voi.

Come vi raccontavo  in uno degli ultimi articoli essendo che siamo in Italia e andiamo a formare una comunità italiana, composta si da persone online, ma anche da conoscenti fisici di tutti i giorni, siamo troppo abituati a passare più tempo a pestarci i piedi che a collaborare o creare qualcosa di utile a tutti, e là dove ci riusciamo…stiamone certi il castello di carta crolla che sia dalla parte di chi ha ragione o chi ha torto.

Risultati immagini per castello di carta

Ormai è un anno e un po’ che ho creato il mio blog e davvero troppe persone non hanno capito il perchè.

Il mio obiettivo principale era creare qualcosa di mio per andare a occupare quella quantità di tempo in cui mi annoiavo a morte.

Perchè mi annoiavo? Come faccio ad avete tanto tempo libero? Essenzialmente il perché potete immaginarlo non sono riuscita a entrare all’Università, non ho trovato lavoro e continuo a non trovarlo.

Perchè io miro a molto di più di quello che il mercato offre ora. C’è più offerta di lavoro per coloro che hanno dai 40 anni in su che per quelli della mia età, non avendo esperienza parti già azzoppato prima ancora di mostrare che in realtà non è così.

Certo, alcuni saranno stati più fortunati di me e si saranno accontentati, altri hanno seguito amici e parenti…ma questo non vuol dire che io sia un’opportunista.

Avevo preso un corso di studi per fare una cosa ben precisa e cioè informatica, anche se l’argomento fulcro era altro ed è su questa strada che sto continuando.

Non ho rinunciato a nessuna della mie passioni, le ho messe assieme, le sto sviluppando insieme e le ho sistemate in un blog su cui discutere, imparare e ampliare il mio campo.

Ho un blog piccolino ancora perchè lo gestisco da sola e dove vedo che ho una perdita di interesse in quello che vi propongo, mi fermo che sia una settimana o un mese, faccio il punto della situazione e mi ripresento.

Spero e mi auguro che ciò che sto manipolando ora un giorno diventi il mio lavoro, certo sto seduta, sto diventando una nerd insostenibile ma opportunista di cosa? A volte so cose che gli altri non sanno o cose a cui nessuno si avvicinerebbe neanche per sbaglio…come le leggende.

Nessuno di noi può dire che le visualizzazioni o i mi piace al contenuto che propone non sia una soddisfazione, anzi è la ciliegina sulla torta che aiuta a spronare ancora di più e non che è il motivo principale, per cui certe persone pensano che nascano coalizioni mirate solo a questo.

Opportunista perchè vuoi cose gratis e porti le persone a far cose in modo da guadagnarci.

Ogni volta che sono andata incontro a una nuova esperienza vi ho informato in anticipo che non avendo un lavoro avrei provato a guadagnare con le mie passioni e non credo, che dal momento che vi dico il perchè e il per come, sia una brutta cosa.

Condividere argomenti che piacciono alle persone e che piacciono anche a me e sapere che attraverso questo sostegno riesci a guadagnare una piccola parte di soldi per sviluppare ancora di più il tuo progetto non è opportunismo, anche perchè…UNO voi non versate soldi e Due, ne siete informati….ma questo ancora una volta non è il motivo che spinge noi “blogger a scrivere” se dovessi pensare a ogni articolo chissà quanto ci guadagnerò mi verrebbe il mal di testa D= piuttosto da ogni articolo prendo esempio per nuove idee e progetti.

Il fatto di chiedere collaborazioni per testare e recensire prodotti gratis non è opportunismo perchè entrambi ci guadagnamo una minima parte.

“Ma non è detto che sei un vero blogger se sei aperto solo per recensire”

Prendiamo per esempio il mio obiettivo di quest anno: trovare collaborazioni con aziende o venditori di prodotti tecnologici.

Il mio perchè: vorrei riuscire ad avvicinarmi di più a componenti tecnologici perchè mi piace studiarne le capacità e sviluppare la mia passione che condivido anche con mio padre.

Come giocatrice di videogiochi e il fatto che sto molto al computer per gestire il blog e per i miei progetti mi porta a essere spesso e molto a contatto con la tecnologia e questa deve funzionare bene a patto che io sappia farla funzionare bene e questo mi porta a incuriosirmi delle nuove novità che escono sul mercato…nuove schede grafiche, case, tastiere mouse, ram e molto alto…perchè mi piace e trovo divertente aprire, smontare e ricomporre un computer che si adatti a ciò che serve a me…

E poi a volte i prodotti tecnologici hanno la capacità di unirsi anche ad altre mie passioni come il disegnare, come la tavoletta grafica a fogli di cui vi avevo parlato tempo fa.

Riuscire a collaborare con venditori e case produttrici di cui conosci i prodotti è un sogno e un’opportunità per crescere, non per sfruttare.

Quindi, mentre tutti coloro che mi osservono e si chiedono il perchè io abbia un blog e si mettono pensieri su a “cosa serva”…non capiranno mai che in realtà mi sto costruendo con fatica il mio futuro, con le mie mani, le mie passioni e con la condivisione…

Liberi di continuare a pensare che coloro che hanno un blog con enormi visualizzazioni siano geni e quelli che nascono prendendo spunto da quei blog siano soltanto opportunisti, ma questa mentalità non porterà mai a rendersi conto che intorno vi sono tante persone che anche se con un cerchio ristretto punteranno molto in alto.

E voi cosa ne pensate?

A-

Annunci

8 pensieri riguardo “Piccolo blog si, ma opportunista no.

  1. Il mio pensiero è che, opportunista o meno, chi ogni giorno lavora per portare avanti un progetto sta creando una cosa che ha un valore. In termini di studio, lavoro, tempo ed energie. E ciò che prende forma nella nostra vita è ciò a cui diamo energie. Vai avanti per la tua strada e verdai che ci saranno i risultati 🙂 (lo dico a te ed anche a me!)

    Liked by 2 people

  2. L’opportunismo è ben altro, recensire prodotti è uno scambio reciproco, tu offri il tuo tempo, le tue competenze e visibilità in cambio di un prodotto e magari (te lo auguro) anche di denaro, ma finché viene fatto tutto in maniera trasparente non vedo che cosa ci sia di male, anzi! Oltre a quello offri anche una valanga di contenuti che di certo non si scrivono da soli. Non è semplice guadagnare con un blog e quindi se non lo si fa con passione difficilmente i risultati arrivano. Secondo me sei sulla strada giusta!

    Liked by 1 persona

  3. Ma lasciali parlare!
    Io scrivo sul mio blog perché ho un casino di tempo libero e mi piace confrontarmi con altre persone su argomenti che mi appassionano. Dato anche che dal “vivo” non riesco mai ad incontrare persone che condividono le mie passioni o le mie idee su di esse. Avendo appunto un casino di tempo libero lo posso fare frequentemente, quando non mi sarà più possibile scriverò/commenterò di meno. Ci sono altre persone che ne vorrebbero fare un lavoro vero e proprio. Non vedo quale sia il problema. Purtroppo al giorno d’oggi il lavoro te lo devi inventare. Nessuno ti insegna più nulla quindi l’esperienza non te la farai mai. Credimi, lo so bene. Figurati che non mi hanno richiamato nemmeno per fare volontariato, per cui…
    Mchan

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...