A proposito del blog.

Buon pomeriggio a tutti ragazzi e ragazze ovviamente!

Avete passato una buona Pasqua?

Io decisamente sì!

Come avrete notato ormai sono passati un bel po’ di giorni da quando ho pubblicato l’ultimo articolo e proprio per questo era ora che ne scrivessi uno nuovo.

Non sarà un grosso scritto pieno di contenuto, ma semplicemente per informarvi come va la gestione di fruttidiboscoblog.

C’è qualcosa che non va.

Vi è mai capitato di arrivare a un certo punto in cui entrate in un periodo di calma così piatta da non riuscire a mettere insieme nessuna idea?

Non ho idee ragazzi, ho passato l’ultima settimana a chiedermi perchè pubblicare dei contenuti forzati.

Speravo che nel momento esatto in cui avessi posto una buona organizzazione, e mi riferisco alla scaletta, le idee mi sarebbero arrivate, che qualcosa mi avrebbe portato a fare delle ricerche, a interessarmi a delle notizie, ma questo non è successo.

La  mia testa in questo esatto motivo è vuota e più penso “Dai pubblica qualcosa, è ora che prendi in mano la situazione, non vedi che è ora di pubblicare delle novità?” più mi viene il mal di testa e la sola parola “Perchè” continua a risuonare.

Questo calo di creativià penso sia dovuto anche al periodo e sopratutto alle persone.

Negli ultimi periodi ho pubblicato tanti articoli o meglio quanti più potessi produrre io da sola e non ho visto risultati.

Scrivo un articolo con un contenuto che penso sia bello, su cui penso si possa trovare persone con cui discuterne, lo pubblicizzo e arrivo a 100 visualizzazioni al giorno.

Il risultato sono numeri che crescono, persone che passano e che per disgrazia lasciano un like…ma non capisco se questo like viene lasciato solo perchè scelgo delle belle immagini e un buon titolo, sapete, come si fa molte volte…si scorre il Reader e si lascia un like per dire “Ti seguo, vedo cosa pubblichi” ma effettivamente quante di queste persone entrano e si prendono il tempo di leggere l’articolo?

Più vedo questo risultato e più mi soffermo a pensare “E’ inutile che ti lamenti, nel web ci sono tantissimi blog e siti di notizie uguali al tuo e tu non ti distingui…”

Non mi so distinguere, non so trovare quel là che porti le persone a dire “Ehi mi salvo questo indirizzo e seguirò le sue news”.

Quando decisi di aprire fruttidiboscoblog e ne parlai con le persone che conoscevo in molti mi dissero che non era una buona strada, che nel 2017 chi faceva carriera erano tutte quelle persone che parlano agli altri tramite video e io che nemmeno vi dico chi sono, come posso arrivare a pensare che ciò che faccio qui non sia solo un capriccio?

Come potrei fare un salto di qualità?

A-

 

 

Advertisements

10 pensieri riguardo “A proposito del blog.

  1. Condivido in pieno tutto quello che hai detto… a volte viene da pensare se ne vale la pena di continuare, se qualcuno nota davvero l’impegno che ci metti dietro e se è davvero interessato a quello che scrivi… è vero lo faccio perchè mi diverte, certo è che se qualcuno legge è ancora meglio no? 😄 poi penso a quando ho detto di voler aprire un blog di libri e mi sono sentita rispondere ‘e chi lo legge? Ormai si seguono solo le fashion blogger’ e in effetti è abbastanza vero😅 quindi mi accontento delle piccole soddisfazioni quotidiane del nostro blog… non mi aspetto di leggere quote esorbitanti, ma ogni volta che il numero sale è una gioia 🙂 nessie

    Liked by 1 persona

    1. L’unica cosa che cambia rispetto al tuo blog è che voi siete in tre xD quindi rispetto al mio blog magari avete più scelta e idee per argomento! Ti capisco benissimo quando parli delle fashion blogger…a me piacerebbe arrivare a testare prodotti tecnologici e ovviamente non ci sono opportunità perchè le campagne che fanno per i blog sono prettamente make up e vestiti…a volte libri…e per quanto riguarda la tecnologia non si fidano a dar prodotti da recensire tramite scritto…:/

      Liked by 1 persona

  2. Secondo me già che ti stai a porre tutti questi problemi sbagli in partenza, devi scrivere e pubblicare per te mica per gli altri. Poi se agli altri interessa quello che scrivi ben venga ma se manco tu trovi “attraenti” i tuoi post come puoi pensare che gli altri lo facciano? Pensaci!

    Liked by 1 persona

  3. Ti capisco benissimo!
    E pensa che io quando scrivo post che per me sono belli arrivo sì e no a 30 visualizzazioni! 😄
    I momenti così capitano, magari per noi è diverso perché tu vuoi rendere il tuo blog qualcosa di più, hai degli argomenti più specifici e in quel caso fermarsi può essere deleterio per il proprio progetto.
    Ma tutti, anche i più grandi hanno avuto momenti così. C’è bisogno di tempo, non preoccuparti!

    Liked by 1 persona

  4. Ti capisco perfettamente, ma come hanno detto altri prima di me l’idea di base dev’essere quella di fare una cosa che ti piace. Se non hai l’ispirazione non c’è niente di male nel fare una piccola pausa, ma quando scrivi fallo parlando di qualcosa che ti piace e ti interessa, anche perché credo che l’entusiasmo sia piuttosto contagioso in questo senso.

    Sicuramente oggi per catturare più pubblico possibile bisognerebbe essere presenti su molte piattaforme, ma tutto questo implica un grande dispendio di tempo e risorse che spesso una persona da sola non può affrontare, credo quindi sia meglio seguire una o due piattaforme bene piuttosto che essere presenti in maniera discontinua un po’ dappertutto.

    Se io ad esempio aprissi una canale youtube e pubblicassi un video ogni 4 mesi non riuscirei mai ad avere un pubblico che mi segue in maniera assidua, ma allo stesso tempo se facessi un video a settimana dovrei necessariamente tagliare tempo al blog, per non parlare della pagina facebook (che ancora non ho voluto aprire). Per quanto si possa tirare la coperta è sempre corta 😛

    Insomma il discorso potrebbe essere molto vasto ma alla fine tutto si riduce al “fai ciò che ti piace fare”. Qualcosa di buono arriva sempre!

    Un abbraccio.

    Liked by 1 persona

    1. Grazie!!! Ahah hai davvero ragione con il fatto che gestire più piattaforme è un poco dispendioso di tempo per una sola persona. A inizio apertura blog avevo più o meno ogni singola piattaforma social attiva per il blog °-° ma essenzialmente uno non ci riuscivo a stare dietro, due non si iscriveva nessuno e quindi decisi di chiuderle e tenere quelle più importanti come facebook e twitter su cui pubblico i miei articoli e commento serie tv, film, videogiochi e vari fatti. Insomma alla fine ci vuole una vera e propria pausa!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...