Oggi vi parlo di: Downton Abbey!

Quante volte vi avrò raccontato che quando mi decido a vedere una serie tv che ha fatto un boom di interesse generale…la serie viene cancellata? Chiusa? Caput?

Oggi è martedì ed è giornata di libri/ film e telefilm! E siccome di libri ne ho due che sto leggendo a singhiozzo, vi voglio parlare di uno dei telefilm che ho scoperto da parecchio tempo, ma al quale mi sono avvicinata soltanto quest’anno.

Quella che vi porto a conoscere o ricordare oggi è: Downton Abbey.

La serie, ideata e principalmente scritta dall’attore e scrittore Julian Fellowes, è ambientata all’inizio dell’età giorgiana, dopo l’ascesa al trono di re Giorgio V, nella tenuta fittizia di Downton Abbey nello Yorkshire.

Essenzialmente segui la vita degli abitanti di quella tenuta e non so come spiegarvelo ma viene posto tutto in un modo che affascina e attira…e poi potevo non interessarmi a una delle serie più importanti a cui ha partecipato l’attrice di Harry Potter, Maggie Smith?

 s reactions downton abbey countess dowager GIF

Come ogni serie di questo tipo, ho apprezzato particolarmente il seguire con caparbietà i fatti storici realmente accaduti e riprodurre come, a quei tempi, una famiglia nobile avrebbe reagito in risposta all’entrata in guerra della prima e seconda guerra mondiale.

E poi quel passaggio netto tra vecchio secolo in cui approdano le tecnologie (come il telefono, il frigorifero, l’elettricità) e la servitù si svincola dalle grandi famiglie per approdare in città e trovare un lavoro più dignitoso e il vecchio secolo da cui i più anziani non si vogliono slegare, continuando a mantenere l’etichetta di comportamento e il non voler cedere al rinunciare a chi li veste e serve.

Anna May Smith: Potevi accendere la luce.
Daisy Robinson: Oh, io non oso!
Gwen Dawson: Si chiama elettricità. Non è opera del diavolo. Ti ci dovrai abituare prima o poi.
Anna May Smith: So che a Skelton Park l’hanno messa anche nelle cucine.
Daisy Robinson: Ma a che serve?!


John Bates: Che strano mestiere facciamo.
Thomas Barrow: In che senso?
John Bates: Viviamo in mezzo a tutto questo, un tesoro dei pirati a portata di mano, eppure nulla di tutto ciò è nostro

Dove sono state ambientate le riprese?

Se c’è un perchè del viaggiare in un altro stato, di sicuro vi è quello del visitare i luoghi del tuo telefilm preferito e capite bene, che quando scopri che…

Immagine correlata

Highclere Castle, nell’Hampshire, è stato utilizzato per le riprese esterne di Downton Abbey, così come per la maggior parte delle riprese degli interni….ti appunti prima o poi di andarla a visitare, se possibile!

Gli spazi riservati alle abitazioni dei servitori sono stati invece costruiti negli Ealing Studios a Londra.

Il villaggio di Bampton, nello Oxfordshire, è stato utilizzato per girare le scene all’aperto, in particolare la St Mary’s Church e la biblioteca del villaggio, che funge da ingresso all’ospedale.

Le scene della guerra di trincea in Francia nel corso della Prima Guerra Mondiale sono state girate nella Suffolk rurale vicino al villaggio di Akenham.(Una delle parti più estenuanti del telefilm…che fa rendere conto lo schifo ancora di più della guerra in trincea.

E poi tanti altri luoghi che non vi sto ad elencare, perchè se non guardate il telefilm difficilmente vi diranno qualcosa.

E la storia?

In 6 stagioni dal 2010 al 2015 la storia è ambientata pressochè a Downton Abbey, tenuta di campagna nello Yorkshire del Conte e della Contessa di Grantham..Cora(Elizabeth McGovern) e Robert (Hugh Bonneville), con le loro tre figlie Edith (Laura Carmichael), Sybil (Jessica Brown-Findlay) e Mary (Michelle Dockery).

Risultati immagini per downton abbey cora and robert gif animate

Immagine correlata

La serie segue le vite dell’aristocratica famiglia Crawley e dei loro servitori a partire dal 15 aprile 1912, data di affondamento del RMS Titanic.

Alla notizia della tragedia, la famiglia Crawley è sconvolta nell’apprendere che il cugino del conte, James Crawley, e suo figlio Patrick, erede della loro proprietà, nonché della cospicua dote della Contessa Cora, sono deceduti nel naufragio.

Nuovo beneficiario diventa il giovane Matthew, cugino di terzo grado della famiglia e avvocato a Manchester. I Crawley, soprattutto la Contessa Madre Violet, inorridiscono al pensiero che ad una persona “che lavora”, senza la minima intenzione ad adattarsi alla vita aristocratica da loro condotta, spettino i loro interi averi.

Immagine correlata

Sullo sfondo s’intrecciano le vicende della vita dei numerosi domestici, che alterneranno la vita dei ricchi a quelli dei meno agiati…mostrando che alla fine ciò di cui uno si accontenta vince sempre sul surplus dei soldi.

Amore, tradimenti, colpi di scena, sembra un telefilm noioso…ma in realtà non è affatto quello che sembra, vi farà provare incredibili emozioni che vi porteranno a divorare le 6 stagioni in breve tempo.

I libri legati alla storia

The World of Downton Abbey – The Secrets and History Unlocked, un libro sul dietro le quinte delle prime due stagioni, scritto da Jessica Fellowes. Il libro è stato pubblicato in Italia dalla Rizzoli il 28 novembre 2012 con il titolo Il mondo di Downton Abbey – Dietro le quinte della serie TV.

Risultati immagini per Downton Abbey - Dietro le quinte della serie TV.

The Chronicles of Downton Abbey – A New Era, scritto da Jessica Fellowes e Matthew Sturgis e sempre edito dalla HarperCollins, è stato pubblicato il 13 settembre 2012. È una guida alla terza stagione e al periodo storico nel quale è ambientata.

Risultati immagini per The Chronicles of Downton Abbey - A New Era

Nel 2015 Jessica Fellowes pubblica The Wit and Wisdom of Downton Abbey dove ha raccolto le sue citazioni preferite.

Risultati immagini per The Wit and Wisdom of Downton Abbey

E voi lo avete visto?

Quale è il vostro protagonista principale?

A-

 

 

 

Annunci

3 pensieri riguardo “Oggi vi parlo di: Downton Abbey!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...