Inktober2018: Day 25 Pricly-Spinoso.

Ecco, adesso ho voglia di fichi d’india 😍

Annunci

UNA NUOVA COLLABORAZIONE: olii essenziali e crema siero idratante Ecoccel!!

Buooooooon salve a tutti voi!!

Come avevo anticipato tempo fa, eccomi con un nuovo articolo il cui tema sarà: UNA NUOVA COLLABORAZIONE.

Fox Tv Yes GIF by Rosewood

 

Vi avevo già parlato del mio avvicinamento da più o meno un anno al mondo della cromoterapia e dell’aromaterapia.

Mi è sempre piaciuto provare nuovi profumi e creare in casa un ambiente rilassante.

Qui sotto vi metto i due miei articoli in cui ve ne avevo parlato e il mio esperimento nel creare l’olio essenziale.

Cromoterapia ed aromaterapia dalle origini al miracolo(?)

#Esperimenti: essenziale di menta e rosmarino

Ringrazio tantissimo il venditore ECOCCEL che tramite Amazon mi ha dato la possibilità di creare una nuova collaborazione e poter così recensire i loro prodotti.

Andrò ora a recensire gli olii essenziali e una crema siero.

Da quando scrivo sul mio blog faccio davvero molta attenzione a quello che compro ed agli INCI dei prodotti.

Per quanto riguarda gli olii essenziali punto sempre a qualcosa di più naturale possibile, così come i cosmetici, e devo dire che a questo giro è tutto davvero molto azzeccato.

GLI OLII ESSENZIALI DI ECOCCEL.

DESCRIZIONE:

  • Set di 8 olii essenziali puri al 100%, senza additivi, parabeni , sostanze nocive, naturali e ottenute seguendo formule uniche e millenarie.
  • 8 essenze da utilizzare da sole o combinate, per ottenere miscele di profumi unici: olio essenziale di lavanda, olio essenziale di rosmarino, menta, eucalipto, limone, arancio dolce, incenso e albero di tè (Tea tree oil).

Il pacchetto ci ha messo dalla Spagna all’Italia (Nel mio caso Emilia Romagna) una cosa tipo 2/ 3 giorni dal momento in cui avevo fatto l’acquisto, anticipando addirittura la data di consegna segnalata.

Ricevuto il pacchetto ho potuto vedere subito l’integrità del cartone come da immagine qui sotto, dove ho adeguatamente coperto i miei dati e indirizzo di casa xD

Questo slideshow richiede JavaScript.

Aperto la scatola di Amazon dentro c’era la scatola con gli olii essenziali accuratamente sigillata con un tondino di scotch e senza nessun difetto.

Dentro ho trovato gli 8 olii bloccati ognuno al proprio posto dall’imballo di catone, ognuno riportava il proprio nome e dentro, come potete vedere dalle immagini, ho apprezzato molto il cartoncino in dotazione su cui è scritto in spagnolo e in inglese  le proprietà degli olii e le combo che si possono andare a creare:

Questo slideshow richiede JavaScript.

BENEFICI DEGLI OLII ESSENZIALI:

  • Ideali per bruciatori, umidificatori, diffusori, saponi, shampoo, creme, olii…
  • LAVANDA: allevia il dolore, migliora i capelli e la pelle;
  • LIMONE: allevia l’emicrania, tratta le ferite, allevia l’acidità, respinge pulci e insetti, efficace contro l’acne, e contro il cattivo odore del corpo;
  • MENTA: sollievo dai problemi di stomaco, benefici respiratori, salute dentale, effetti benefici, infezioni da herpes;
  • EUCALIPTO: antibatterico, sollievo dal dolore, stimola il sistema immunitario, la congestione;
  • ROSMARINO: efficace contro l’emicrania, il muscolo, l’artrite, Migliora l’apprendimento, eccellente per tosse, infezioni vaginali;
  • TEA TREE OIL: trattamenti acne lievi o moderati, piede dell’atleta, funghi da chiodo, emorroidi, pidocchi;
  • ARANCIO DOLCE: migliora l’ansia e il nervosismo, attiva la creatività e l’intuizione, antidepressivo, anti-infiammatorio, l’afrodisiaco;
  • INCENSO: eccellente per la pelle, riduce le cicatrici e le smagliature, antisettico, astringente, ecc.
    Gli oli essenziali puri non devono essere applicati direttamente sulla pelle, utilizzare sempre oliI, creme o diluire, a causa della sua elevata concentrazione.

POSSIBILI COMBO:

  • Arancio + Incenso + Lavanda
    Un modo semplice per migliorare la nostra pelle e i nostri capelli è aggiungere in parti uguali alcune gocce di olio essenziale di arancio, incenso e lavanda, al nostro shampoo, balsamo o idratante.
  • Menta + rosmarino (Combinazione muscolare)
    Questa combinazione è stata usata per centinaia di anni per alleviare dolori muscolari e articolari. Applicare in parti uguali alcune gocce di menta piperita e olio essenziale di rosmarino su braccia, gambe, schiena, ecc. insieme con una crema o olio vettore. Questa miscela riesce ad attivare la circolazione e il suo odore piacevole calma.
  • Tea tree + Eucalyptus(Combinazione energetica mattutina)
    Un ottimo modo per iniziare la giornata, aggiungiamo 2 parti di olio essenziale di tea tree e una parte di eucalipto nella nostra doccia mattutina, cancellerà lo stress.
  • Albero del tè + limone (Combinazione di pulizia)
    Combinazione per pulire e disinfettare la maggior parte delle superfici. Aggiungiamo un piccolo bicchiere d’acqua, un altro di aceto e 20 gocce di olio essenziale di limone e altri 20 di tea tree. In questo modo otterremo un detergente totalmente naturale, senza sostanze chimiche nocive.
  • Menta + limone + lavanda(Combinazione di allergie)
    Un buon modo per alleviare le fastidiose allergie stagionali è questa miscela di olio essenziale di menta, limone e lavanda, 2 gocce di ciascuno è sufficiente. Li aggiungiamo al diffusore con un bicchiere d’acqua e lascia che diffonda il suo aroma.
  • Incenso
    L’olio essenziale di incenso ha alcune proprietà uniche, questo olio potrebbe essere considerato il re degli oli. Se aggiungiamo qualche goccia di incenso in qualsiasi olio essenziale miglioreremo le proprietà di questi, fino al punto di raggiungere livelli più profondi nelle cellule.
  • Eucalipto + menta(Combinazione di allergie)
    Il grande alleato per aiutarci con i tipici raffreddori invernali. Conosciamo già le proprietà degli oli essenziali di eucalipto e menta separatamente, combineremo parti uguali di alcune gocce nel diffusore e respireremo profondamente il vapore generato, questo contribuirà ad alleviare la congestione.

Ho preso olio per olio e con calma ne ho studiato la boccetta, la forma, la grafica, la chiusura, odore e via dicendo.

Purtroppo nella scatola ho trovato un olio che aveva un problema con il tappo e ne ho subito fatto parola con il venditore, che molto gentilmente si è scusato…penso sia stato un errore non voluto di produzione in quanto tutto era sigillato.

Il limone, l’arancio e la menta sono gli olii che più mi sono piaciuti: freschi e agrumati.

Io li uso principalmente nel diffusore e con gli olii puri ho sempre avuto il problema che alcuni si sentono poco, ma con questi… poche gocce e l’ambiente si è riempito di profumo.

Le fragranze che rilasciano sono naturali, dietro ogni boccetta c’è la provenienza e il luogo di origine da cui è stato preso il determinato frutto o fiore, poi successivamente lavorato.

L’olio che meno mi ha attirato è stato la lavanda, lo trovo molto simile all’odore del talco e per gusto personale non mi fa impazzire. Ma io ho uno strano rapporto con la lavanda xD

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siccome mi piace fare ricerche ed sperimentare, ho letto che esiste un metodo casalingo per provare se un olio essenziale è puro, partendo dal presupposto che:

  • La confezione: deve essere scura.
  • L’etichetta: deve riportare più informazioni possibili che vanno dal luogo di origine alle parti della pianta utilizzate.
  • Il costo: varia da pianta a pianta, da fiore a frutto, per cui bisogna diffidare se gli oli essenziali avranno tutti lo stesso prezzo.

Il mio esperimento e la prova su carta: Una volta acquistato l’olio essenziale, è possibile testarne la purezza facendo un semplice esperimento. Su un foglio di carta, far cadere una goccia dell’olio essenziale che si vuole valutare. Se il prodotto è naturale, la goccia dovrebbe allargarsi subito e in modo regolare. Entro un giorno dovrebbe inoltre evaporare completamente, senza lasciare alcuna traccia di unto sulla carta, al massimo potrebbe restare un leggerissimo alone. Se invece il prodotto è sintetico, la goccia non si spande bene, tende a ungere il foglio, e anche dopo un giorno non evapora completamente.

Le immagini qui sotto sono divise in:

Primo giorno: gli olii si sono espansi

Giorno due: gli oli sono quasi del tutto scomparsi ed evaporati.

Ho confrontato la resa con due olii essenziali che avevo preso in erboristeria per vedere se da un giorno all’altro ottenevo lo stesso risultato:

Ebbene, gli olii per quanto mi riguarda tramite questo metodo casalingo sono naturali, sono evaporati e non hanno lasciato nessuna traccia di unto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ho molto apprezzato il fatto che sulla scatola vi siano riportate le istruzioni in più di una lingua e l’unica nota che ho da fare è che l’etichetta che riporta la purezza “100% naturale” la porrei sopra o di fianco e non sotto la scatola…infatti se non avessi sollevato il contenitore, non avrei mai trovato quella dicitura.

Vi lascio qui il link per poterli acquistare su Amazon: Pack 8 oli essenziali Ecoccel 10 ml

CREMA SIERO VISO IDRATANTE.

Sempre in ambito di cose naturali oggi vi parlo anche della crema siero viso idratante di Ecoccel.

Qui con voi ho parlato poche volte dei cosmetici, prodotti make up o trattamenti viso che uso per la pelle.

Ma ormai avrete capito che miro sempre a qualcosa il più naturale possibile e faccio davvero molta attenzione agli INCI dei prodotti, anche se a volte esco da questi canoni lo stesso.

Non avrei mai pensato di affidarmi a un cosmetico acquistato da un venditore Amazon, ma quando ne ho visto il contenuto…beh ha catturato subito la mia attenzione.

Con tutta sincerità non ho mai utilizzato una crema viso con siero dentro, né ho mai utilizzato un siero, in quanto non ho ancora esattamente l’età per utilizzarli, né mi sono mai avvicinata a qualcosa che non fosse crema pura.

Il siero ha davvero uno strano effetto al tatto, è qualcosa che rimane in un limbo tra il voler essere liquido e al tempo stesso voler essere cremoso.

  • Doppia azione: Questo prodotto integra i benefici di la crema idratante, che nutre le strati superficiali della pelle, insieme con le proprietà del siero, che fungono da l’ interno. La formula esclusiva Bio Quantum basata su la domoterapia, ottieni fino un 89% Di efficacia.
  • Anti-Aging: grazie al Omega 9, vitamina B3, E e la Arginina, il siero idratante viso attiva e aumenta la longevità di le cellule e garantisce un’ ottima la formazione di proteine per la pelle.
  • Qualsiasi tipo di pelle: la crema anti-rughe, dona energia, ritarda l’ invecchiamento prematuro della pelle, migliora l’ idratazione ed elasticità. Ha i migliori principi bioattivi. I suoi ingredienti naturali sono eccellenti per tutti tipo da pelli, anche per le più sensibili.
  • Pelle Luminosa e giovane: la crema viso idratante è con niacinamida e olio essenziale di quinoa, considerato come “l’elisir segreto di gioventù” che aiuta a mantenere il viso giovane e aumenta la luminosità. Non contiene parabeni, senza siliconi, coloranti, né additivi chimici.
  • E’ l’ unico siero idratante viso testato e consigliato per il centro di domoterapias di Navarra.

Il flacone è a pompetta e trasparente, per cui è facile vederne il contenuto così come  è facile farlo uscire.

Ha un colore che assomiglia molto a quello del latte e una densità gelatinosa e leggera.

Appena applicato sulla pelle si stende con molta facilità,  in pochissimo tempo e  grazie alla combo siero e crema si assorbe in un attimo.

Quando si parla di cosmetici da stendere sul viso, in molti, oltre che all’effetto che avrà dopo un tot di giorni che si utilizza, tendono anche a prestare attenzione alla profumazione che può avere un cosmetico.

Per essere un prodotto viso il profumo che si sente è molto simile ai fiori e talmente lieve che non dovrebbe infastidire nessuno e permettere una buona routine idratante.

Anche in questo caso il pacco mi è arrivato totalmente intero, senza difetti e con dentro la scatola a sua volta con il cosmetico.

Vi lascio anche l’INCI…l’ho analizzato anche tramite i vari siti e devo dire che a parere mio non è affatto male…da notare che in seconda posizione vi è l’Aloe.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

oznor

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sulla scatolina vi sono le istruzioni sia in spagnolo che in inglese che spiegano come utilizzarlo e applicarlo.

Con il mio giudizio mi fermo qui, non utilizzando anti età non posso dirvi che effetto anti rughe o distensivo abbia sulla pelle del viso. Io l’ho provato a stendere su una mano e sopra vi ho raccontato gli effetti che ho provato.

VI LASCIO QUI IL LINK AL NEGOZIO AMAZON DEL VENDITORE, DOVE POTETE ACQUISTARE LA CREMA SIERO: Siero Idratante per Viso con Acido Ialuronico, Vitamina C, B3, Aloe Vera e Olio essenziale di Quinoa. Antioxidante, Rigenera L’ e antimacchia. Con FPS. Unisex

Ora sta a voi dirmi cosa ne pensate!! u.u a me questi due prodotti mi hanno colpito molto e penso che ne parlerò e li consiglierò anche ad altri!

Se volete supportare il blog cliccate sul banner qui sotto! Scaliamo la classifica!

siti

A presto!

A-

Nuova leggenda del sabato: Emilia Romagna e la fossa del diavolo di Sasso Marconi!

scontro

Buona domenica a tutti!

Continua il nostro viaggio per l’Italia attraverso le leggende più curiose e nascoste.

Se ancora non lo avete fatto seguiteci sul gruppo delle leggende che trovate sula mia colonna di destra!

Se siete a conoscenza di qualche leggenda che ancora non ho trovato, fatemela presente tramite messaggio! ^-^

Siccome l’Emilia Romagna, senza divisione é_é ma tutta la regione, è la mia terra d’origine….Alzi la mano chi come me proviene da lì! Quanti siamo?!

Emilia: Il fosso del diavolo di Sasso Marconi.

Nelle puntate precedenti….

UMBRIA: La leggenda del Lago Trasimeno e della ninfa Agilla.

Se volete aiutare il mio blog a salire il classifica, cliccate sul banner qui sotto e andate a vedere sulla colonna di destra a che posizione si trova fruttidiboscoblog!

siti

Buona domenica a tutti ❤

A-

Recensisco i primi episodi di Siren !!

Siren-tv-series-poster

Buon salve a tutti!

Oggi si torna con un nuovo articolo e indovinate indovinate? A temaaaaaaa: telefilm!

Questo inverno mentre vagavo tra la noia del trovare qualcosa che coprisse i buchi lasciati dai miei telefilm preferiti, in pausa, e la voglia di scoprire succose novità…

bored edward norton GIF

Mi trovavo su Youtube a vedere i video delle prossime stagioni e come spesso mi capita, clicca qua e clicca là, mi escono i trailer di telefilm e film fantasy e non che da lí a pochi mesi escono sul mercato.

Ed ecco che un telefilm coglie tutta la mia attenzione in una volta.

Da buona amante di fantasy, miti, leggende e folclore… nonchè di storie misteriose, immaginate come ho strabuzzato gli occhi a trovarmi davanti al titolo SIREN.

Signori, mi ha attirato cosí tanto che mi sono persino segnata la data di uscita sul calendario!

E finalmente dopo aver visto 4 dei 10 episodi che ci hanno promesso, posso fare una specie di punto della situazione e parlavi di cosa ne penso.

La trama:

Pubblicata da Freeform il 29 marzo 2018 Siren è una serie composta da 10 episodi.

Risultati immagini per town of Bristol Cove

Siren è ambientato a Bristol Cove, cittadina costiera nota per le leggende di sirene. Quando l’arrivo di una misteriosa ragazza conferma che il folclore corrisponde a verità, si scatena un conflitto con gli umani per il possesso del mare.
Alex Roe interpreta Ben, un brillante biologo marino affascinato da una nuova ragazza giunta in città, Ryn (Eline Powell), strana donna che nasconde oscuri segreti, che insieme insieme a Fola Evans-Akingbola, Maddie, biologa marina collega di Ben che nutre sospetti verso Ryn, dovranno scoprire con anche l’aiuto di  Rena Owen è Helen, eccentrica donna conosciuta da tutti in paese che potrebbe sapere sulle sirene più cose di quanto lasci intendere, cosa si cela dietro agli avvenimenti che colpiranno la cittadina…Nuovi esseri sono tra loro e non pochi cercheranno di fare loro il sapere anche con l’uso della forza.

Ottimi attori quelli che sono stati scelti per interpretare i personaggi, in particolare ho apprezzato la piccola sirena Ryn trucco perfetto, recitazione impeccabile, tanto da far venire davvero l’idea che non sia una creatura umana, ma un essere davvero pericoloso e inquietante.

Immagine correlata

I particolari tratti dalle leggende sono daccero dei clichè… dal ragazzo che scopre il mistero… che mi ha ricordato molto una scena di Kyle xy…

All’anziana signora con il negozio di oggetti che sa storie e leggende, ma che è titubante a raccontare…

Alla creatura, in questo caso sirena, che ha il potere della mutazione, non esattamente come ce l’aspettiamo noi dai racconti folkloristici in cui cambiano aspetto con uno schiocco di dita… no si ha una trasformazione al tocco dell’acqua piú stile licatropo, seguito a ruota dal fatto che come in tanti racconti hanno il potere di ammaliare con il canto.

Ma la cosa piú inquietante é che questi esseri colmi di intelligenza, con poca fatica imparano gli usi degli umani, per esempio, il doversi vestire… ma quel che non si capisce esattamente è come facciano a imparare a parlare e a intendere i complessi discorsi a cui viene sottoposta.

Subito viene messa in chiaro che se da una parte sono esseri buoni, capaci di apprendere e di proteggere… un po’ come dottor jekyl e mister Hide, una volta entrati in acqua….

“O tu attacchi me, o io attacco te”

pancake day eating GIF by SLOTHILDA

Si trasformano in predatori.

Fantastica l’ambientazione di piccola cittadina chiusa tra bosco e mare e circondata del mistero legata a una delle famiglie piú ricche e famose. Un’atmosfera carica di mistero e dalle grigie sfumature, capace di metterti suspance….

L’unica cosa che ho trovato è che non ha esattamente soddisfatto le mie aspettative. Mi aspettavo molto, molto di piú a livello di trama e l’ho trovata un attimino povera… spalmata su pochi punti focali: la scoperta del mistero, una scomparsa, una ricerca e una scoperta e il “lieto fine”.

Cioè alla 4 puntata hanno già messo un punto… potrebbe benissimo finire già cosí, se non che nel nostro pensare, ci aspettiamo un proseguimento…

Badate bene che questo telefilm non è affatto come quel telefilm che è stato proposto sui canali Rai… In cui siamo stati capaci di trasformare la magia, per l’ennesima volta, in qualcosa di comico…Ricordate il telefilm sirene?

State percependo quella nota di fondo, ultimamente, in cui l’Italia tramite il cinema, si sta inclinando sempre piú a uno stile americano e si sta buttando verso un nuovo fantasy…

No ragazzi D: non ci riesce proprio a essere moderni e a trattare di fantasy in Italia, senza finire come sempre sul comico e drammatico. Il giorno in cui vedró un telefilm italiano a tema novità e fantasy che mi piacerà… e.e ne passerà!

Tornando a noi… concludo con il dire che, sí, Siren mi sta piacendo, ma che ancora non mi ha convinto.

Penso che scriceró un secondo articolo una volta finita la serie, in cui finiró per dirvi se cambieró idea o no!

Gli attori…

Risultati immagini per siren

Immagine correlata

Risultati immagini per Eline Powell

L’attrice che interpreta Ryn…vista in Anita B… film che tralatro ho visto e apprezzato molto… a cui mi sono avvicinata perchè c’era uno deibmiei attori preferiti provenienti dall’allora recente film Shadowhunters… E ci sono rimasta davvero di sasso, come nel telefilm lei riesca a sembrare letteralmente una bambina o.o quando in realtà ha molti, ma molti piú anni.

Risultati immagini per anita b

Immagine correlata

Ben…

Risultati immagini per Alex Roe

Risultati immagini per Fola Evans-Akingbola

Maddie…

Risultati immagini per Fola Evans-Akingbola siren

Immagine correlata

Helen….

Risultati immagini per town of Bristol Cove

Adesso sta a voi dirmi cosa ne pensate! Lo vedrete? Vi convince come serie?

Se volete aiutare il blog a salire in classifica, cliccate sul banner qui sotto!

siti

 

A-

Nuova leggenda del sabato: UMBRIA, La leggenda del Lago Trasimeno e della ninfa Agilla.

ninfa.jpg
Buon sabato a tutti!!

Come è iniziato questo fine settimana?

Vi state riposando? Vi concedete una pizza? Un buon thè?! Che ne dite di leggere la nuova leggenda della settimana?

A questo giro ci troviamo in Umbria!

UMBRIA: La leggenda del Lago Trasimeno e della ninfa Agilla.

Come al solito a voi la parola! La conoscevate? Vivete lì?

Nelle puntate precedenti….

Marche: La collina delle streghe

Se vuoi contribuire a far salire il blog in classifica….clicca sul banner qua sotto!

siti

A-

Nuovo ordine su raccoltoemangiato.it: Frutta, verdura e spezie.

slice-of-lemon-2135548_1920

Tempo fa vi avevo già parlato di questo sito, da cui avevamo comprato frutta verdura e altro *^* e sul quale avevo deciso di fare una recensione:

Recensione acquisto frutta, verdura e formaggi su raccoltoemangiato.it !!

E dopo un bel po’ di tempo abbiamo effettuato un nuovo ordine per prendere un po’ di cose dalla Sicilia e ho deciso di condividere con voi !

LE ARANCE

Le arance per la spremuta! Un sano bicchiere di spremuta al giorno *^* toglie il medico ancora più di torno! Queste arance qui hanno davvero tantissimo succo rispetto a quelle che si trovano qui.

L’AGLIO.

L’aglio va su tutto e quasi in ogni piatto che sia la pasta, la carne il pesce o altro. Dove vai in cucina se l’aglio non ce l’hai? E molti di voi diranno:  “ihhhh non lo digerisco”, “ihhhh l’alito puzza”…Ma lavorandolo in determinati modi e cuocendolo insieme ad altri ingredienti l’aglio non da mai problemi e anzi, ha grosse qualità, e apporta numerosi benefici, in particolare…è un antibiotico naturale.

Quello che abbiamo comprato in particolare è l’aglio rosso di Trapani! Unito al mazzo di prezzemolo verde e fresco che è arrivato nel pacco, tritati finemente….Taaaaaaac che sono andati a finire in un barattolino in frigo, per un condimento pronto da usare in cucina…dalle bruschette, alla pasta, alla carne e via dicendo! 

I CARCIOFI

In questo periodo vedrete spuntare carciofoni enormi da tutte le parti , e sì, ci vado davvero, davvero matta! Soprattutto, quando mia madre li fa ripieni di carne e cotti al vapore con acqua e olio, vengono fenomenali! Anche se cotti al naturale o con la cipolla, se la cavano egregiamente.

Abbiamo subito notato le differenze con i carciofi che si trovano qui: i carciofi siciliani sono super carnosi, senza barba, si possono mangiare perfino le foglie più grosse interamente! Pochissimo scarto! E i gambi?? Sapete che si fa davvero fatica a trovare qui attorno carciofi con gambi lunghi da poter cuocere?? E indovinate? E’ una delle parti che più preferisco! 

LE NESPOLE.

Nel pacco a sorpresa sono arrivate anche le nespole! Erano 6…ma che per diversi motivi di “golosità” ho potuto fotografare quando erano 4! 

Non so se molti di voi conoscono questo frutto…arancione, polposo, con la buccia arancione e all’interno un grosso seme marrone…

Io sono abituata a vederle in tavola fin da piccola…addirittura che mia zia me le portava dall’albero che teneva in giardino qui! E perfino noi mi ricordo ne abbiamo piantati diversi di semi e se mi affaccio al balcone posso vederne un albero anche qui sotto.

Sono fruttini super succosi, una prelibatezza che rinfresca e disseta! 

Eh meno male che siamo nel 2018 e la frutta ti può arrivare direttamente dalle altre regioni…mi è capitato in questi giorni di andare in giro per i supermercati…sui banconi si trovano le nespole provenienti dalla Spagna…………DALLA SPAGNA!! E con quale prezzo poi??? 6.50 euro al kg ‘-‘

Perché andiamo sempre più a eliminare la frutta italiana per importare dagli altri stati??

Ma il nostro commercio? La nostra agricoltura??

Basti pensare che sul sito di raccolto e mangiato le nespole ITALIANE vengono:

Nespole Siciliane 400 gr  2,40 Iva Inclusa.

Comunque, tornando a noi, anche queste erano super buone! E mi sa proprio che nel prossimo ordine le riprenderemo.

Curiosità sulle nespole….

Le nespole hanno proprietà antinfiammatorie e diuretiche; aiutano a regolare la funzionalità intestinale e quella epatica e sono un blando antipiretico.

I frutti maturi hanno proprietà lassative mentre quelli non maturi hanno, al contrario, proprietà astringenti e sono quindi utili in caso di diarrea.
Le nespole vengono utilizzate anche in fitoterapia: con la corteccia essiccata si preparano decotti che possono essere usati come antidiarroici o come antinfiammatori per il cavo orale.

Le nespole contengono vitamina A, vitamine del gruppo B e vitamina C. Sono, inoltre, ricche di acido formico, una nota fibra alimentare; grazie a questa sostanza, le nespole hanno un ottimo potere saziante e sono dunque molto utili in caso di diete dimagranti. Hanno poche calorie e contengono moltissimi minerali.

I semi delle nespole non vanno mangiati in quanto contengono acido cianidrico, una sostanza molto velenosa. ( un po’ come i semi delle mele!)

I PEPERONI O FRIGGITELLI

Un’altra cosa per cui andiamo veramente matti sono i peperoni di questa qualità fritti nell’olio d’oliva! Una vera bontà! *^* Punti di forza di questi peperoni siciliani è la super carnosità e i pochi semi che contengono….per non parlare poi delle dimensioni! 

I CILIEGINI

Questi mi dispiace, ma non possono mai, mai, MAI! Mancare in un ordine proveniente dalla Sicilia *^* piccoli pomodorini dal gusto davvero buonissimo…io li amo sia sulle crescente cotte al forno che nella pasta o anche cotti al forno con un goccio di olio e il sale grosso!

I LIMONI

E ultimi, ma non ultimi…i limoni!

Qualche giorno fa chiacchieravo su uno dei miei giochi a proposito del fatto che i limoni siciliani oltre che buoni, succosi e super profumati, vengono davvero poco prezzo a differenza di qui, dove un limone da solo è capace di venire a costare anche 5 euro…

Ma vi rendete conto? ç_ç

Il limone per la camomilla, per il thè e per il limoncello!! 

Per concludere… abbiamo preso anche un mazzone di origano, che con il suo buonissimo profumo farà diventare la pizza ancora più buona! Però mi sono dimenticata di fotografarlo…

Insomma, ancora una volta non ho altro che suggerirvi di dare un’occhiata sul loro sito:

http://www.raccoltoemangiato.it/

E per chi ha carenza di idee sui piatti, da notare, c’è la sezione ricette.

L’ordine lo abbiamo effettuato di mercoledì e il pacco è arrivato puntuale il venerdì.

Ora sta a voi commentare! Che ne pensate? Quale frutta, verdura o piatti particolari preferite? Commentate qui sotto!

Se volete aiutare il blog a salire in classifica, lasciate un piccolo voto, cliccando sul banner qui sotto!

siti

A-

Sabato leggenda: Marche, la leggenda della collina delle streghe.

collina

Buon sabato/ domenica a tutti!!!!!!

Come al solito eccoci con l’appuntamento sulle leggende!

A questo giro riprendiamo il filone di leggende che seguiva la costa italiana.

Come al solito a voi la parola! Ditemi cosa ne pensate, e, se abitate nelle Marche sono proprio curiosa….la conoscevate???

Marche: La collina delle streghe

P.s per chi ci segue sul gruppo delle leggende su facebook —->Loscrivodame Leggende&folklore

Avrà visto che giorni fa ho pubblicato anche un articolo che ho trovato sul web con la leggenda sulle sirene….pare difatti che questa particolare costa, conosca bene questi esseri marini! Voi che ne dite??

Nelle puntate precedenti….

LA LEGGENDA DELLE UOVA DI PASQUA

Se volete aiutare il blog a scalare la classifica, che aspettate? Lasciate un piccolo voto cliccando sul banner qui sotto!

siti

A-